Centrosicurezzacasa.com

Cosa succede quando la tecnologia arriva ovunque? L’evoluzione dei sistemi di scasso

Finestra aperta con scasso

Fino ad oggi, abbiamo sempre parlato solamente di quali sono i migliori sistemi di sicurezza per la tua abitazione. Adesso, invece, è arrivato il momento di imparare a conoscere meglio il nemico.

In questo articolo, andremo a scoprire insieme quali sono oggi i metodi più utilizzati dai ladri per entrare illegalmente nelle abitazioni private.

Devi sapere che, con il passare degli anni, anche i sistemi di scasso hanno avuto una grande evoluzione. Per questo motivo, per riuscire a proteggerti e a proteggere la tua famiglia nel migliore dei modi, è consigliabile essere sempre al corrente dei metodi di scasso principali. La tecnologia porta grandi vantaggi all’uomo, ma, purtroppo, arriva ovunque: anche ai ladri.

Ecco perché oggi vogliamo mostrarti alcune delle tecniche più adottate dai malintenzionati per introdursi nelle abitazioni private, partendo dalle più tradizionali per arrivare poi alle più evolute e strategiche.

La disattenzione.

Si tratta probabilmente del metodo più tradizionale sfruttato dai ladri per entrare nelle case, ma, al tempo spesso, è un metodo che non tramonta mai. Devi sapere infatti che un furto su tre avviene approfittando della banale disattenzione di una famiglia, entrando quindi in casa attraverso una finestra, un garage o anche semplicemente tramite una porta dimenticata aperta.

La scalata.

Anche questo può sembrare un metodo estremamente ovvio e banale, ma si tratta tutt’oggi di uno dei metodi di intrusione maggiormente sfruttati. Spesso, infatti, i ladri si “lanciano” in vere e proprie scalate lungo le facciate degli edifici, in modo tale da accedere alle case tramite balconi e finestre non adeguatamente protette.

La porta scassinata.

Un’altra tecnica molto utilizzata: sfruttare la pura forza fisica per scassinare le porte. Nel 27% dei casi di furto, la porta viene trovata scardinata o scassinata. Per evitare questo, è necessario assicurarsi di avere una porta di ingresso ben protetta ed una serratura di elevata qualità, in modo tale da impedirne lo scassinamento.

Tecnica della calamita.

Passiamo ora ad una tecnica relativamente più avanzata: se nella tua casa sono installati dei comuni contatti magnetici per rilevare l’apertura delle finestre, per un ladro sarà sufficiente utilizzare una calamità abbastanza potente da far sì che il contatto non avverta l’apertura della porta o della finestra. Per ovviare a questo problema, sono consigliati i contatti anti mascheramento.

Tecnica del foro.

Secondo questa tecnica, i ladri effettuano un piccolo foro nell’infisso della porta, appena sotto la maniglia, dopodiché inseriscono nel buco un piccolo arnese attraverso il quale riescono a fare muovere la maniglia, ruotandola, in modo da attivarne il meccanismo di apertura. Si tratta si un sistema piuttosto avanzato ma molto efficace per i ladri, tant’è che, sfruttando questo metodo, riescono ad entrare nell’abitazione in pochi minuti e facendo pochissimo rumore.

Tecnica della colla.

Conosciuto anche come “trucco dei fili invisibili” si tratta di fili di colla utilizzati dal ladro per capire quando è meglio entrare in casa. Vengono fissati sottili fili di colla davanti alla porta di ingresso, tramite i quali i ladri riescono a capire se i proprietari di casa sono rientrati o meno. Si tratta quindi di una tecnica usata non per entrare in casa, ma semplicemente per capire se la casa è libera oppure occupata, in modo da capire quando poter agire indisturbati.

Disturbatore radio.

Anche in quest’ultimo caso, stiamo facendo riferimento ad un sistema piuttosto avanzato. Si tratta di un dispositivo utilizzato per mandare ko i sistemi antifurto wireless, inibendo i canali di comunicazione che utilizzano i sistemi via radio impedendogli di dare l’allarme qualora venga forzata una finestra o si entri in una stanza. Per questo motivo, se scegli di adottare un allarme come sistema antifurto della tua casa, fai bene attenzione alla validità del sistema scelto.

Come avrai compreso, le tecniche utilizzate oggi dai ladri per entrare nelle abitazioni private sono davvero tante e molto differenti tra loro, alcune piuttosto avanzate.

Così come si sono evoluti i ladri e i sistemi di scasso, ogni giorno noi di Centro Sicurezza Casa lavoriamo per migliorare i nostri sistemi di sicurezza, ricordando il nostro obiettivo primario: proteggere te e la tua famiglia facendovi sentire al sicuro nella vostra casa.

Visita il nostro showroom virtuale per scoprire tutti i dettagli sui prodotti per la tua sicurezza offerti da CSC, cliccando qui: https://www.csc-vr.it/

Per richiedere un preventivo a CSC e mettere in sicurezza la tua casa, clicca qui: https://www.centrosicurezzacasa.com/contatti/

Comments are closed.