Centrosicurezzacasa.com

Fissaggio inferriate su cappotto

Finestra con grata blindata

Chiamato anche isolamento a cappotto, il cappotto termico è uno dei migliori sistemi per l’isolamento termico delle pareti. Esso consiste in una serie di strati isolanti applicati internamente o esternamente agli edifici in modo da garantire un isolamento completo, termico e acustico.

Se applicato correttamente, il cappotto termico consente un significativo risparmio energetico in quanto mantiene alte le temperature interne durante l’inverno e impedisce al calore dei raggi del sole di penetrare negli ambienti durante i mesi estivi.

Ora ti starai chiedendo: ma è possibile installare grate e inferriate di sicurezza in presenza di cappotto isolante?

La risposta è CERTO CHE SI.

Installare le inferriate su cappotto isolante

Ovviamente per installare le inferriate sul cappotto isolante è necessario prestare molta attenzione e per questo motivo c’è bisogno di una mano esperta altamente qualificata: bisogna infatti assicurare un corretto ancoraggio dell’inferriata senza però danneggiare il cappotto.

Per fare ciò, è necessario valutare attentamente diversi aspetti tecnici come lo spessore del capotto che determina la dimensione dei tasselli da utilizzare, il tipo di struttura supplementare da agganciare al telaio perimetrale dell’inferriata e la posizione del cappotto.

Ti consigliamo quindi di richiedere un sopralluogo di un tecnico qualificato. A tal proposito, puoi chiamare il numero verde ☎️ 800-404476 ☎️. Lo staff di Centro Sicurezza Casa è a tua completa disposizione per preventivi e sopralluoghi gratuiti senza impegno.

Inferriate con fissaggio speciale

Ecco alcuni esempi di sistemi che possono essere utilizzati per agganciare efficacemente le inferriate al cappotto termico:

  • Tassello speciale per cappotto: si tratta di un tassello speciale che, oltre ad avere la funzione di ancorare l’inferriata al muro rivestito dal cappotto termico, elimina il ponte termico, ovvero impedisce che freddo e caldo vengano trasmessi dal sistema di fissaggio.
  • Tassello prolungato per cappotto: in questo caso, si tratta di acquistare tasselli più lunghi insieme a tubetti di acciaio. Ad esempio, se dobbiamo fissare un’inferriata su un muro rivestito da un cappotto di 8 cm, acquisteremo un tassello lungo 12 cm: 4 cm verranno annegati nel muro, mentre i restanti 8 cm saranno contenuti nel tubetto di acciaio, il quale servirà da distanziatore per evitare lo schiacciamento del cappotto durante il serraggio delle viti.
  • Blocchetto EPS: il blocchetto EPS può essere una soluzione se e solo se la casa è ancora in fase di progettazione/costruzione. In questo caso, il cappottista dovrà montare uno speciale blocchetto di EPS ad altà densità negli angoli del muro dove si prevede di installare l’inferriata. Il blocchetto è di un materiale molto compatto per cui, una volta finito l’intonaco, sarà possibile procedere al fissaggio utilizzando i tasselli ad espansione in dotazione.

Contattaci per un preventivo gratuito

Per maggiori informazioni, contatta Centro Sicurezza Casa al numero verde 800-404476 oppure richiedi un preventivo gratuito compilando direttamente il form presente sul nostro sito.

Leggi anche: https://www.centrosicurezzacasa.com/inferriate-apribili-con-snodo-e-senza-snodo/

Comments are closed.